Apulia Innovation

Innovation Process, Research Centers and Enterprises
Apulia Innovation RSS   Apulia Innovation on Facebook   Apulia Innovation on Twitter
Articles > Networked > Rhizai e il Parkour: la città è un playground

Rhizai e il Parkour: la città è un playground

Published on 2012/1/24 (3813 reads)



Rhizai e il Parkour: la città è un playground

L'associazione sportiva Rhizai nasce nel 2009 con lo scopo di diffondere le discipline del Parkour, dell'ADD e del Metodo Naturale attraverso la valorizzazione e la tutela dell'integrità fisica e morale del praticante. La filosofia dell'associazione si fonda sulla convinzione che sia il praticante a fare la disciplina; egli è quindi l'unico in grado di rendere magnifico o orribile ciò che pratichiamo.


 





L'impegno di Rhizai è pertanto incentrato nel trasmettere la priorità della sostanza nei confronti della forma attraverso la cultura della non competizione e dei valori propri delle discipline che amiamo.

 

Rhizai in greco antico significa "radici", ed in particolare per il filosofo Empedocle le radici sono i 4 elementi (TERRA, ACQUA, FUOCO, ARIA) che attraverso il loro congiungersi e separarsi creano e disgregano la materia. Al di là del concetto filosofico, resta un'immagine, quella dell'albero nella sua interezza. Capire la funzione delle radici e di cosa esse rappresentino per un albero è in un certo senso un po' come capire la vision e il modus operandi dell'associazione.

 

Equilibrio/Forza

Le radici sono la parte terrena dell'albero (TERRA) mentre il tronco e la chioma rappresenta la parte aerea (ARIA). Le radici danno equilibrio e stabilità a tutto l'albero tenendolo saldamente ancorato al terreno. La forza delle radici permette alla terra di non franare, la rende compatta e stabile.

 

Assimilazione/Crescita

Grazie alle radici un albero può assimilare il suo nutrimento (ACQUA); Le radici assieme alle foglie attraverso il processo di fotosintesi (sole - FUOCO), permettono all'albero di nutrirsi, crescere, svilupparsi in altezza e produrre frutti.

 

Duttilità/Adattamento

In natura non sempre le condizioni ambientali sono ideali. Un albero tuttavia è in grado di sopravvivere e resistere alle avversità. Esso plasma la propria forma adattandosi all'ambiente. Un albero ad esempio adatta la propria crescita alla direzione in cui riesce a cogliere più luce, riesce a modellarsi in base al vento, sopravvive e si adatta ad erosioni e rotture dovute ad azioni chimiche o meccaniche.

 

Protezione/Umiltà

Un albero allevia il riposo del viaggiatore con la sua ombra, nutre donando i suoi frutti, sfama la sete di pace e bellezza con le sue forme e la sua tacita presenza, offre la sua vitale energia donandosi nel fuoco. Di un albero apprezziamo la sua forza la sua fermezza ed i suoi frutti, ciò che vediamo però è frutto della sua parte nascosta ovvero le radici che svolgono un ruolo fondamentale e lo fanno senza essere invadenti alla vista, è un prezioso lavoro "dietro le quinte" il loro.

 

Il praticante per “rhizai” è come un albero che per poter fiorire ha bisogno di cure, di attenzioni, senza però essere rinchiuso in una campana di vetro. Egli deve poter sbagliare, deve poter fare le proprie scelte; come un albero egli ha bisogno di crescere cercando il proprio spazio e seguendo la propria luce, e imparando a procurarsi autonomamente la sua linfa vitale. Il praticante ha bisogno di prendere coscienza di se, del proprio modo di essere per poter ristabilire un autentico contatto con il suo habitat attraverso la riscoperta delle proprie radici. E così come un albero infine deve poter fiorire e sbocciare in tutta la sua piena consapevolezza.

 

 

CONTACT

email: rhizai@rhizai.it

tel: +393421957355

Skype: :  rhizai

 

 

LINK BOX

Website

Facebook





Tags: Bua   Territorio   Trani   Parkour   Rhizai  





  Send article

Other articles in this category
Bari Urban Action: azioni urbane per una città a misura d'uomo
Smart Puglia: per un'economia basata sulla conoscenza
FEMMINILE p l u r a l e Bari: arte e poesia per trasformare gli spazi urbani
Climbwall e l'arrampicata in città: le nuove forme dell'urban climbing
BIR.-borghi in rete: sviluppo e salvaguardia delle borgate rurali
Made in Carcere: arrivano i manufatti socialmente futili
A Bari al via l'International Open Data Day
Mediterranean Natural Stone Expo: a Bari la prima edizione
Smart Puglia Expo: laboratori, centri di ricerca, startup, spin off, cluster
Rhizai e il Parkour: la città è un playground
CASAmediterranea: un laboratorio per l'abitare sostenibile
LUC Imprendigiovani.it: un laboratorio per la cratività urbana
Krill: Rivista Quadrimestrale sull'Immaginario
Associazione LAN
Libromio: sperimentazioni di nano editoria
Published on 2013/9/15
smartpugliaexpo.jpg

La Regione Puglia, protagonista nel ruolo di padrona di casa alla quinta edizione barese di Smau, l'evento più importante del settore ICT, ha presentato l'ecosistema innovazione del territorio.

 (Read All)
Published on 2013/9/1
10132_1117194776106_1414098844_30304983_7442182_n.jpg

Promotion of farms is closely linked to the situation of the territory. The most susceptible areas are multi-sector areas. Organic olive oil production in Italy has always represented a vital area with great historical and agricultural value. Organic olive farms are currently opening towards an eco-sustainable and multi-sector approach. Sustainability in olive tree cropping involves the adoption of integrated and organic farming strategies according to the farmers’ background and territory. 

The organic olive oil gains added value from additional certifications (DOP, IGP) as well as from the choice of new promotional and marketing strategies.

 (Read All)
Published on 2012/10/24
invito ws settembre.jpg

Il seminario “Il Seed Capital: regole e funzionamento”, in programma il 25 settembre a Foggia, organizzato dall'ARTI, è finalizzato al trasferimento di know-how operativo attraverso la presentazione e la discussione delle “regole del gioco”, dei meccanismi operativi che ne regolano l’applicazione, delle principali categorie di “attori” e di una selezione di casi concreti.

 (Read All)
Published on 2011/10/25
logo_media_haka.gif

Ventiquattro finalisti da tutta Europa, suddivisi in 12 start-up innovative e 12 realtà territoriali al servizio dello sviluppo tecnologico (incubatori, tecnopoli e BIC), a contendersi 6 premi finali. Sono i numeri della seconda edizione del DigiBIC Award - che si è svolta a Tolone, dal 15 al 17 giugno 2011 -, nell'ambito del convegno annuale del network europeo dei Business Innovation Centre (European BIC Network). A vincere la competizione nella categoria "Creative Marketing, breaking the rules fast" è stata Media Haka, una Start Up Italo-Catalana che si occupa di scienza delle reti e media digitali.

 (Read All)
Published on 2011/6/16
image_mini.jpg

Creativi, ispirativi e smart. Così EBN (European BIC Network), la rete che raccoglie gli attori territoriali dell'innovazione in Europa, vuole che siano i nuovi imprenditori hi-tech, ai quali è offerto il palcoscenico del Ventesimo Convegno Annuale del network (a Tolone dal 15 al 17 giugno 2011) per presentare i casi di successo, elaborare partnership e strategie. Tra i finalisti anche Media Haka, una Start-up italo-catalana, gazzella di Tecnopolis (Parco Tecnologico della Puglia).

 (Read All)
Published on 2011/6/12

In occasione di Ten10, la maratona Cyberpunk in programma a Roma il 9 ottobre 2010, il collettivo Hypermedia Punk ha presentato in anteprima "Hallucinated Journalism" una performance che mette in scena un dialogo tra "L’Artista" e il "Giornalista" in una dimensione spazio-temporale di cui si sono perse le coordinate.

TEN - cyberpunk performance art festival from TEN on Vimeo.

 (Read All)
Published on 2011/6/12

L'intervista di Apulia Innovation Equipe a Michel Maffesoli durante il Public Camp 2010 al Festival dell'Innovazione di Bari (1-2-3 Dic 2010).

 

 (Read All)
Published on 2011/1/21
transmediale_logo.png

In the  Haus der Kulturen der Welt - Berlin will take place, from 1 to 6 of February, one of the international festivals more sensible to the radical changes that distinguish the digital era: Transmediale.11. Media Haka will follow the berliner happening with the accustomed non conventional reportage traced and cast in real time on the platforms Apulia Innovation, Italian Innovation (already in Transmediale 2010) and Sardinia Innovation and on the major social networks.

di Pasquale Direse

 (Read All)