Apulia Innovation

Innovation Process, Research Centers and Enterprises
Apulia Innovation RSS   Apulia Innovation on Facebook   Apulia Innovation on Twitter
Articles > Networked > A Bari al via l'International Open Data Day

A Bari al via l'International Open Data Day

Published on 2013/2/14 (1457 reads)



A Bari al via l'International Open Data Day

In occasione della giornata internazionale dei dati aperti, si svolgerà a Bari, il prossimo il 23 febbraio, l'Open Data Day, nella cornice del Cineporto presso la Fiera del Levante.





La giornata, che gode del patrocino, tra gli altri, del Comune di Bari, sarà articolata in due parti: nella prima, una tavola rotonda introduttiva farà il punto sulla situazione degli Open Data a sud; la seconda parte della giornata sarà dedicata invece ad un hackaton: gruppi di lavoro costituiti da sviluppatori, giornalisti, cittadini ed esponenti di pubbliche amministrazioni avranno l'occasione di sperimentare in concreto come utilizzare i dati aperti per sviluppare idee e soluzioni innovative.

 

Cos'è l'Open Data Day

La giornata dei dati aperti - quest'anno giunta alla sua terza edizione internazionale - e in particolare la sua proposizione nel panorama italiano, non può prescindere dal nuovo quadro normativo che si va delineando. Negli ultimi anni, infatti, anche l'Italia si è andata caratterizzando per un contesto particolarmente vivace, favorevole allo sviluppo del movimento Open Data. Per accompagnare questa crescita e favorire il consolidamento operativo e metodologico del movimento, nato spontaneamente, si è ritenuto essenziale il coinvolgimento e la partecipazione di tutti i soggetti, anche con l'obiettivo di affiancare il lavoro degli organismi istituzionali con riflessioni, analisi, indicazioni, materiali. L'Open Data Day, pertanto, può essere il contesto in cui collocare un appuntamento operativo, durante il quale presentare e discutere pubblicamente suggerimenti, indicazioni, materiali, anche a sostegno dell'attività dell'agenzia per l'Italia digitale in questo campo.

questo link è possibile compilare un breve questionario per indicare in che ambito la pubblica amministrazione debba orientare i propri sforzi per liberare dati interessanti per cittadini e imprese.

Programma


Ore 10 -12

Tavola rotonda "Gli open data visti da Sud": introduzione agli open data e alle oro possibilità di utilizzo.

Interventi confermati:

- Comune Bari

- Regione Puglia

- Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica

- Università degli Studi di Bari

- ISTAT

- Circolo Giuristi Telematici/SGI

- TANTO blog

- Google Developers Group

 

Ore 12-17 - Hackaton
Gruppi di lavoro formati da sviluppatori, giornalisti, cittadini attivi o semplici curiosi lavoreranno parallelamente e a livelli diversi. I partecipanti potranno scegliere liberamente a quale, tra i seguenti gruppi, unirsi:

- webscraping: quando il dataset non c'è.
- applicazioni e metodi per lo scraping dei dati dal web

- data refinement: quando il dataset non è perfetto.
- applicazioni e metodi per la lettura e la pulizia dei dataset

- data visualization: comunicare i dati.
- applicazioni e tool utili per la visualizzazione dei dati

 

Ogni gruppo avrà a disposizione dei dataset su cui costruire le attività della giornata e con cui creare storie, applicazioni o ricavare semplici informazioni utili che rendano più consapevole l'agire quotidiano nella città.

 

È previsto un quarto gruppo di lavoro per la "passeggiata Open Coesione", alla scoperta dei progetti finanziati con le politiche di coesione per capire come cittadini, esperti, giornalisti e semplici curiosi possono raccogliere dati e contribuire al monitoraggio civico.

 

Per partecipare all'evento è necessario registrarsi su: http://oddbari2013.smappo.it

Nel form di registrazione di registrazione sarà possibile compilare un questionario per segnalare le proprie preferenze sui dati da liberare.

 

Per ulteriori informazioni:
opendataday.it/bari
oddbari2013.smappo.it





Tags: Bari   Events   Open-Source   Open-Data   Open-Government   Hackaton  





  Send article

Other articles in this category
Bari Urban Action: azioni urbane per una città a misura d'uomo
Smart Puglia: per un'economia basata sulla conoscenza
FEMMINILE p l u r a l e Bari: arte e poesia per trasformare gli spazi urbani
Climbwall e l'arrampicata in città: le nuove forme dell'urban climbing
BIR.-borghi in rete: sviluppo e salvaguardia delle borgate rurali
Made in Carcere: arrivano i manufatti socialmente futili
A Bari al via l'International Open Data Day
Mediterranean Natural Stone Expo: a Bari la prima edizione
Smart Puglia Expo: laboratori, centri di ricerca, startup, spin off, cluster
Rhizai e il Parkour: la città è un playground
CASAmediterranea: un laboratorio per l'abitare sostenibile
LUC Imprendigiovani.it: un laboratorio per la cratività urbana
Krill: Rivista Quadrimestrale sull'Immaginario
Associazione LAN
Libromio: sperimentazioni di nano editoria
Published on 2013/9/15
smartpugliaexpo.jpg

La Regione Puglia, protagonista nel ruolo di padrona di casa alla quinta edizione barese di Smau, l'evento più importante del settore ICT, ha presentato l'ecosistema innovazione del territorio.

 (Read All)
Published on 2013/9/1
10132_1117194776106_1414098844_30304983_7442182_n.jpg

Promotion of farms is closely linked to the situation of the territory. The most susceptible areas are multi-sector areas. Organic olive oil production in Italy has always represented a vital area with great historical and agricultural value. Organic olive farms are currently opening towards an eco-sustainable and multi-sector approach. Sustainability in olive tree cropping involves the adoption of integrated and organic farming strategies according to the farmers’ background and territory. 

The organic olive oil gains added value from additional certifications (DOP, IGP) as well as from the choice of new promotional and marketing strategies.

 (Read All)
Published on 2012/10/24
invito ws settembre.jpg

Il seminario “Il Seed Capital: regole e funzionamento”, in programma il 25 settembre a Foggia, organizzato dall'ARTI, è finalizzato al trasferimento di know-how operativo attraverso la presentazione e la discussione delle “regole del gioco”, dei meccanismi operativi che ne regolano l’applicazione, delle principali categorie di “attori” e di una selezione di casi concreti.

 (Read All)
Published on 2011/10/25
logo_media_haka.gif

Ventiquattro finalisti da tutta Europa, suddivisi in 12 start-up innovative e 12 realtà territoriali al servizio dello sviluppo tecnologico (incubatori, tecnopoli e BIC), a contendersi 6 premi finali. Sono i numeri della seconda edizione del DigiBIC Award - che si è svolta a Tolone, dal 15 al 17 giugno 2011 -, nell'ambito del convegno annuale del network europeo dei Business Innovation Centre (European BIC Network). A vincere la competizione nella categoria "Creative Marketing, breaking the rules fast" è stata Media Haka, una Start Up Italo-Catalana che si occupa di scienza delle reti e media digitali.

 (Read All)
Published on 2011/6/16
image_mini.jpg

Creativi, ispirativi e smart. Così EBN (European BIC Network), la rete che raccoglie gli attori territoriali dell'innovazione in Europa, vuole che siano i nuovi imprenditori hi-tech, ai quali è offerto il palcoscenico del Ventesimo Convegno Annuale del network (a Tolone dal 15 al 17 giugno 2011) per presentare i casi di successo, elaborare partnership e strategie. Tra i finalisti anche Media Haka, una Start-up italo-catalana, gazzella di Tecnopolis (Parco Tecnologico della Puglia).

 (Read All)
Published on 2011/6/12

In occasione di Ten10, la maratona Cyberpunk in programma a Roma il 9 ottobre 2010, il collettivo Hypermedia Punk ha presentato in anteprima "Hallucinated Journalism" una performance che mette in scena un dialogo tra "L’Artista" e il "Giornalista" in una dimensione spazio-temporale di cui si sono perse le coordinate.

TEN - cyberpunk performance art festival from TEN on Vimeo.

 (Read All)
Published on 2011/6/12

L'intervista di Apulia Innovation Equipe a Michel Maffesoli durante il Public Camp 2010 al Festival dell'Innovazione di Bari (1-2-3 Dic 2010).

 

 (Read All)
Published on 2011/1/21
transmediale_logo.png

In the  Haus der Kulturen der Welt - Berlin will take place, from 1 to 6 of February, one of the international festivals more sensible to the radical changes that distinguish the digital era: Transmediale.11. Media Haka will follow the berliner happening with the accustomed non conventional reportage traced and cast in real time on the platforms Apulia Innovation, Italian Innovation (already in Transmediale 2010) and Sardinia Innovation and on the major social networks.

di Pasquale Direse

 (Read All)